Clubswan 50

ClubSwan 50

ClubSwan 50

Con il ClubSwan 50 Nautor rinnova la tradizione che l’ha resa famosa nel mondo, quella di realizzare imbarcazioni da regata ad alte prestazioni perfette anche per comode crociere brevi o per crociere sportive più lunghe. Il ClubSwan 50 oltrepassa i limiti attuali, proponendo uno yacht che è una piccola rivoluzione nelle prestazioni e nel puro piacere di navigare. In regata o in crociera anche con equipaggio ridotto.

Report Abuse
Categorie: , , Marchio:

Descrizione

Nautor’s Swan ha sempre offerto imbarcazioni da regata ad alte prestazioni a complemento della sua classica gamma di Swan da crociera, yacht come il 39 e il 441 in versione Racing. Oggi il cantiere utilizza i nuovi modelli ClubSwan per testare le più moderne tendenze in fatto di design, materiali e soluzioni, affinando le tecnologie che verranno poi utilizzate a vantaggio dei modelli da crociera. Come lo Swan 45 e il ClubSwan 42, modelli di successo vincenti nelle regate di alto livello. Ma con il ClubSwan 50 Nautor ha spinto i limiti, proponendo uno yacht che è una piccola rivoluzione nelle prestazioni e nel puro piacere di navigare.

ClubSwan 50 – Esterni

Le prestazioni provengono da due aree principali: la prima è l’ottimizzazione della relazione tra i parametri chiave come la lunghezza, il dislocamento, la superficie velica e il momento di raddrizzamento; la seconda è un affinamento specifico di questi parametri al loro interno.

La costruzione in fibra di carbonio completamente pre-preg e Sprint. Le strutture sono state progettate in completa conformità alle norme ISO. Il criterio è stato quello di ridurre al minimo il peso mantenendo il metodo e la procedura di costruzione in linea con quella di una produzione in serie. Credo che siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo in quanto il peso di tutti i componenti strutturali, compresa la pinna della chiglia, è di poco superiore ai 2.000 Kg.

La pinna della chiglia in sé è di soli 160 Kg e costruita per lo più in fibra di carbonio ad alto modulo. I criteri strutturali per la pinna in carbonio sono stati specificamente focalizzati sull’eliminazione della oscillazione, oltre a soddisfare le norme e le raccomandazioni della GL Standard, che impongono casi di carico di flessione e di messa a terra.

ClubSwan 50 – Coperta

Efficienza con un equipaggio numeroso e facilità d’uso per una coppia: il layout di coperta è stato progettato per essere ideale in entrambi i casi, un’altra rivoluzione offerta dal ClubSwan 50. Le traiettorie trasversali del fiocco consentono angoli di bolina di pura performance e i sei potenti verricelli da regata rendono fluida ed efficiente la gestione delle vele durante le regate. In un istante lo stesso layout può essere adattato per una manovrabilità con una sola persona: i quattro verricelli intorno al timone possono essere utilizzati per controllare ogni funzione a bordo e, con la configurazione a vela avvolgibile, è facile ottenere le massime prestazioni con un equipaggio ridotto, strambando senza regolare le sartie volanti.

I cuscini opzionali con supporti rigidi per lo schienale trasformano il pozzetto in una confortevole area di riposo. Il generoso spazio di stivaggio con ampio gavone a poppa e gavone per le vele a prua, insieme ad opzioni come il rullafiocco di prua e il salpancora, trasformano il ClubSwan 50 in uno yacht da crociera sportiva contemporanea.

ClubSwan 50 – Interni

Progettato come week-end sailer, il ClubSwan 50 offre interni raffinati, perfetti per comode crociere brevi o per crociere sportive più lunghe. Gli interni eleganti ed eleganti, progettati dall’architetto italiano Michele Bönan e realizzati da Poltrona Frau, sono caratterizzati da tessuti e pelli di alta qualità, progettati per prestazioni e durata ottimali. Questi sono abbinati al teak lavorato a mano, per il quale Nautor è famosa, abbinati a strutture leggere in fibra di carbonio a vista. Il salone offre gli spazi tipici degli yacht più grandi, con accattivanti divani gemelli e una vista libera verso prua. I doppi supporti laterali creano un supporto per l’albero che è appoggiato in coperta, così da creare ulteriore spazio libero e una migliore circolazione sottocoperta.

Clubswan 50 interni dinette

L’ampia cabina armatoriale è dotata di una cuccetta a doppia isola con ampio spazio di stivaggio, realizzato con componenti leggeri e rimovibili. Zone separate per il WC e per la doccia, entrambe sono dotate di lavabi. Più a poppa, la cucina completa è a dritta e la cabina ospiti doppia è a sinistra. La conversione del layout per le regate è semplice: la cuccetta di prua può essere rimossa per fare spazio alle vele, e gli schienali dei divani sono rialzati per creare quattro cuccette per l’equipaggio.
Particolare attenzione è stata data alla scelta dei materiali, raffinati ed eleganti, ma anche leggeri e resistenti per regate impegnative. Il tutto con la stessa cura e attenzione per l’affidabilità, lo stile e le finiture che hanno reso gli Swans gli yacht più desiderati al mondo.

ClubSwan 50 – Navigazione

Salendo a bordo, la prima impressione che si ricava è che si tratti di qualcosa di estremamente speciale. Lasciando la banchina a motore, in modalità crociera economica fa facilmente 9 nodi, grazie al suo dislocamento leggero. Con venti leggeri, la randa square top, accoppiata al generoso triangolo di prua, è in grado di produrre grande potenza.

La forma dello scafo è progettata per raggiungere prestazioni ottimali a 22 gradi di angolo di sbandamento navigando di bolina, in questa modalità il Clubswan 50 si assesta stabile con una velocità della barca  impressionante. In condizioni di vento leggero, la poppa ha solo sezioni minime che toccano l’acqua, ma quando il vento aumenta, la forma dello scafo migliora dinamicamente per offrire la massima potenza senza modificare l’equilibrio longitudinale. Il design specifico dei timoni, unico nel suo genere sui bordi d’uscita, riduce la tendenza allo stallo e l’attrito superficiale. Il risultato è un maggiore controllo e sensibilità in tutte le condizioni, anche grazie alle posizioni di conduzione centralizzate.

Se di bolina il ClubSwan 50 sfrutta tutta la forma dello scafo per massimizzare la potenza, è con il vento nelle andature portanti che dimostra il suo vero DNA, grazie allo spinnaker asimmetrico di 235 m2 murato sul bompresso fisso. Anche in condizioni di vento leggero lo yacht naviga facilmente, raggiungendo velocità a due cifre. Ma non c’è bisogno di un velista professionista per ottenere il meglio dal ClubSwan 50, perché il suo design è stato sviluppato per essere facilmente manovrato in tutte le condizioni, anche con un equipaggio ridotto, raggiungendo alti livelli di prestazioni con facilità e in totale sicurezza. Navigare al limite in uno yacht ad alte prestazioni non è mai stato così divertente.

ClubSwan 50 – Data

LOA (incl. bowsprit and boom): 16.74 m (54.9 ft)
Hull construction length: 15.24 m (50.0 ft)
LWL:  14.00 m (45.9 ft )
Beam max: 4.20 m (13.8 ft )
Draught (empty): 3.50 m (11.5 ft)
Displacement (empty):  8.250 kg (18.188 lbs )
Displacement (sailing) approx.: 9.300 kg (approx.20.503 lbs)
Ballast approx.: 3.450 kg (approx. 7.605 lbs)
Engine: Volvo D2-40 29 kW 40 Hp
Design: Juan Kouyoumdjian
Fore triangle (indicative):  65 m² (699 sq.ft)
Main sail (indicative): 93 m² (1001 sq.ft)
Asymmetric spinnaker (indic.):  235 m² (2530 sq.ft)
Construction Approval: CE-approval: Category A

 

Clicca qui per scaricare la brochure del ClubSwan 50

Questions and Answers

You are not logged in