Garmin Marine – Barche a motore di 24 metri

Garmin Marine – Barche a motore di 24 metri

Goditi la crociera in mare, che sia un’uscita giornaliera o un weekend fuori. Dalla sicurezza al comfort e all’intrattenimento in navigazione Garmin Marine ha la soluzione giusta per le tue esigenze.

Report Abuse
Categoria: Marchio:

Descrizione

 

Se vuoi un sistema che ti permetta di avere sotto controllo tutti i dati durante la navigazione, Garmin Marine in collaborazione con Volvo Penta hanno lo schema di collegamento che fa al caso tuo. Ogni imbarcazione ha esigenze diverse che dipendono principalmente dall’uso che se ne vuole fare. Oggi vediamo lo schema di collegamento di una barca a motore da 24 metri.


Garmin Marine – Barca a motore di 24 metri

Che strumenti ci vogliono a bordo di una barca a motore di 24 metri per godersi al massimo una crociera in mare?

 

Navigazione

  • Tre multifunzione VOLVO GLASS COCKPIT 8616xsv da 16 pollici multitouch con cui gestire la navigazione e non solo. Con questo strumento sarà possibile tenere sotto controllo tutto, dalla navigazione all’ecoscandaglio, ai dati dell’imbarcazione. VOLVO GLASS COCKPIT 8616xsv supporta l’intera famiglia di ecoscandagli Panoptix
  • Autopilota VOLVO Pilot Reactor.
  • Il trasduttore passante in bronzo AIRMAR B117 e il DST 810 sono ideali per le velocità elevate. Il B117 collegato all’ecoscandaglio GSD24 è ideale per gli scafi in vetroresina o in legno, è un trasduttore con gambo corto da 8 pin e 600 W consente una profondità di 800-1.200 piedi (244-366 metri); una frequenza operativa di 50-200 kHz; un’ampiezza di raggio di 45-12 gradi e un’inclinazione di 0-7 gradi. Il DST 810 è compatibile con l’app CAST di Airmar che consente di configurare e calibrare il multisensore direttamente dallo smartphone.

Sicurezza

  • Un VHF 315i con sistema modulare pensato per imbarcazioni dove è possibile (e a volte necessario) disporre di una stazione con più postazioni di comunicazione o su imbarcazioni dove non c’è spazio per installare un VHF tradizionale in console. Questo sistema è collegato all’antenna GA 38, oltre che all’Active Speaker e all’unità GHS 11i, microtelefono compatto e robusto, completamente impermeabile.
  • Il GMS 10 è un hub di rete a 5 ingressi autoconfiguranti, con velocità di trasferimento dati da 100 MB. In questo modo è possibile ricevere aggiornamenti sulla tensione della batteria, le attività di sentina, le variazioni di temperatura, lo stato di alimentazione della banchina ed in generale di tutti i sensori NMEA 2000 interfacciati, il tutto tramite smartphone o tablet grazie all’app gratuita ActiveCaptain. A questo è collegato il nuovo sistema OnDeck che permette la gestione ed il controllo da remoto dell’imbarcazione.
  • L’antenna GMR 18 Radome che è in grado individuare cosa c’è vicino all’imbarcazione o a lunghe distanze. In qualunque condizione meteo consente di ottenere una definizione estremamente nitida delle immagini fino a 36 miglia nautiche.

Questions and Answers

You are not logged in