Garmin Marine – Barche da pesca

Garmin Marine – Barche da pesca

Dai neofiti ai professionisti, l’elettronica per la pesca sta vivendo un’onda di successo incredibile. Garmin Marine ha quindi sviluppato uno schema di collegamento in grado di soddisfare le esigenze di ogni pescatore.

Report Abuse
Categoria: Marchio:

Descrizione

Sei un pescatore e stai pensando alla tua prossima barca a motore da pesca? Garmin Marine ha lo schema di collegamento che fa al caso tuo. Ogni imbarcazione ha esigenze diverse che dipendono principalmente dall’uso che se ne vuole fare. Nella pesca di oggi l’elettronica è diventata una componente essenziale. Oggi vediamo lo schema di collegamento di una barca da pesca di 7 metri.


 

Garmin Marine – Barca da pesca di 7 metri

Navigazione

  • Un multifunzione GPSMAP 8416xsv da 16 pollici con cui gestire la navigazione e non solo. Con questo strumento sarà possibile tenere sottocontrollo tutto, dalla navigazione all’ecoscandaglio, ai dati dell’imbarcazione. GPSMAP 8416xsv supporta l’intera famiglia di ecoscandagli Panoptix, in questo caso un trasduttore LVS 32. 
  • A supporto un’unità di controllo GHC 20 caratterizzata da un’interfaccia “easy to use” e da un ampio e luminoso display 4 pollici a colori, visibile da qualsiasi angolazione.
  • L’autopilota Reactor 40 è collegato alla SmartPump per un controllo e una sicurezza ottimali. Inoltre, si ottiene il controllo completo in una dimensione più piccola con migliori prestazioni termiche, maggiore affidabilità e minore consumo energetico.

Pesca

  • Il nuovo ecoscandaglio Panoptix LiveScope è composto dalla black-box GLS 10 e dal trasduttore LVS32. La configurazione plug-and-play consente un’installazione facile e si integra perfettamente con i chartplotter Garmin compatibili. È possibile accoppiare la nuova tecnologia Panoptix LiveScope con un trasduttore Garmin All-in-one ed avere il massimo supporto per le tue uscite di pesca: CHIRP, ClearVü, SideVü e Panoptix LiveScope.
  • Il trasduttore passante in bronzo AIRMAR B-117 è ideale per le velocità elevate. Ideale per gli scafi in vetroresina o in legno, è un trasduttore con gambo corto da 8 pin e 600 W consente una profondità di 800-1.200 piedi (244-366 metri); una frequenza operativa di 50-200 kHz; un’ampiezza di raggio di 45-12 gradi e un’inclinazione di 0-7 gradi.

Sicurezza

  • Il nuovo VHF 315i è un sistema modulare pensato per imbarcazioni dove è possibile (e a volte necessario) disporre di una stazione con più postazioni di comunicazione o su imbarcazioni dove non c’è spazio per installare un VHF tradizionale in console.
  • Questa configurazione prevede infine una telecamera GC 200 impermeabile. A cosa serve? Ad esempio a manovrare in un porto affollato oppure per fornire immagini nitide in casi di scarsa luminosità.

Questions and Answers

You are not logged in