Isole della Croazia

Isole della Croazia: posti da sogno per le vacanze in barca

Isole della Croazia: posti da sogno per le vacanze in barca

Report Abuse
Categoria: Marchio:

Descrizione

Quante sono le isole della Croazia? La Croazia conta 1.244 isole, isolotti e scogli, ma ciò che le rende speciali non è solo il loro numero. Esse formano innumerevoli baie e insenature, spiagge, grotte e scogliere, mentre luoghi di una bellezza naturale intatta si intrecciano con cittadine litoranee di grande fascino. Questo arcipelago unico, che si estende lungo 250 miglia nautiche, gode di un mite clima mediterraneo, il che rende la navigazione divertente e piacevole.

Isole della Croazia: un paradiso per le vacanze in barca

In mezzo all’Adriatico la Croazia offre vere perle per le vacanze in barca, tra le quali spiccano le magnifiche Kornati: per raggiungerle la base perfetta è il porto di Sali (43°56’ 30N – 15°10’ 00E), posto nella parte sud dell’isola di Dugi Otok. Pagata la tassa d’ingresso al Parco Nazionale, che le protegge dal 1980 (per info aggiornate sul sito ufficiale del parco), si può iniziare a godere dello spettacolo naturale dell’arcipelago. Questo unisce quasi cento tra isole e scogli di roccia bianca che si ammassano in uno stretto tratto di mare, lungo circa 35 km e largo al massimo 13. Navigando placidamente tra le acque che circondano le Kornati, si fa in fretta a scoprire che la vegetazione è quasi del tutto assente: solo erba e piante di salvia punteggiano le rocce selvagge. Seguendo la costa dell’isola di Kornati verso sud si imbocca il Kornatski Canal, meraviglioso da percorrere a vela quando soffia il maestrale.

 

 

Isole della Croazia: perfette da girare in barca

La prima isoletta che si trova, segnalata dalle rovine di un fortilizio veneziano, è Levrnaka, che ospita la sabbiosa Baia di Lojena: grazie al mare turchese è considerata la più bella del Parco. Continuando la rotta verso sud, si raggiunge la piccola isola di Lavsa, rotondeggiante e caratterizzata da una laguna centrale poco profonda che ricorda quelle degli atolli del Pacifico. All’estremo sud della grande Kornati si apre poi l’ampia baia di Opat. Risalendo lungo la costa orientale si scopre la piccola e profonda Cala Stiniva. Scendendo invece lungo la costa ovest di Kornati, vicino allo stretto fra questa e l’isola di Silo Veli si può gettare l’ancora nella deliziosa Cala Sipnate. Altre 5 miglia più a sud, aggirando l’isolotto di Koritnjac, si entra nella bellissima insenatura di Lopatica.

 

Questions and Answers

You are not logged in