Per la legislazione italiana le barche che non superano la lunghezza di 10 metri (lunghezza scafo) non hanno bisogno di essere immatricolate. Si chiamano in gergo burocratico “natanti”. Nessuna targa, pratiche burocratiche ridotte, dotazioni di sicurezza semplificate. Ma nella realtà queste barche di 10 metri sono molto più grandi di quel che sembrano. Arrivano ben oltre i 10 metri di lunghezza fuoritutto e, soprattutto, i cantieri trovano soluzioni per renderle delle barche perfette non solo per uscite giornaliere, ma anche per dormirci a bordo con famiglia e amici.  Hanno poi carene in grado intraprendere anche lunghe navigazioni.

Siamo andati nel nostro boat show virtuale, la Milano Yachting Week – The digital boat show, e abbiamo scelto per voi tre barche che hanno caratteristiche “oversize” pur restando dentro la soglia di lunghezza scafo di 10 metri. Quindi, non sono soggette ad immatricolazione per la legge italiana.

Sealine C 330 – 10.31 m

Sealine C330 (clicca qui) è il perfetto esempio di come in una barca di soli dieci metri siano racchiusi tutto il comfort di una barca a motore di dimensioni ben più grandi.

Il lavoro di Sealine e del famoso designer  inglese Bill Dixon fa si che lo spazio sia sfruttato al massimo, ma con classe e gran gusto. Facile a dirsi in dimensioni così ridotte, molto difficile a farsi.  Insomma, la barca ideale non solo per uscite giornaliere ma anche per fare una vera crociera con amici o famiglia.

Non vi resta che visitare il  Sealine C 330 in banchina alla Milano Yachting Week (clicca qui) per scoprirne le caratteristiche, leggere quali sono i nuovi concetti che l’ hanno ispirata, guardare le prime foto in navigazione, quelle degli interni e della coperta e un bel video.

Sealine C330V


Beneteau Antares 11/11 Fly – 11.08 m

Antares 11/11 Fly (clicca qui) è disponibile in due versioni, “open” e Fly. E’ un piccolo superyacht con un pozzetto che si apre (si avete letto bene!), una cabina superiore con cucina, spinto da due fuoribordo da 300 cavalli e con cinque posti letto in due cabine. E nella versione fly un “secondo piano” dove pilotare, sdraiarsi, mangiare, rilassarsi come in una terrazza riservata.

Beneteau con Antares 11 e 11 Fly (clicca qui) ha realizzato una barca che, lo avrete capito, è un miracolo di abitabilità. Ma è anche una barca dalle linee modernissime, filanti, eleganti.

Non vi resta che visitare Beneteau  Antares 11 e 11 Fly in banchina alla Milano Yachting Week scoprirne le caratteristiche, leggere quali sono i nuovi concetti che lo hanno ispirato, guardare le prime foto in navigazione, quelle degli interni e della coperta e godervi il suo video.

Guarda qui la barca

beneteau antares 11 fly
Beneteau Antares 11 Fly

Nord Star 31+Patrol – 10.5 m 

Non è solo una barca a motore “all weather” (clicca qui) da crociera il Nord Star 31+Patrol, ma è anche pensata per chi ama la velocità ed il lusso. Questo 10 metri è infatti in grado di toccare i 50 nodi di velocità massima. Se pensate di fare una navigazione più lunga invece il consumo alla velocità di crociera di 26 nodi è di circa 1,9 litri per miglio. In linea con la tradizione nordica è una barca pensata per affrontare le condizioni più impegnative in totale comfort. Una barca comoda e agevole all’interno, ma con uno spazio adeguato anche all’esterno come potete vedere cliccando qui.

News by Milano Yachting Week

MYW Team
Author:MYW Team