hanse 388Perché oggi una barca a vela di 11 metri è grande come una di 13 metri di pochi anni fa, lo potete capire subito visitando alla Milano Yachting Week – The digital Boat Show il nuovo Hanse 388. Il cantiere tedesco Hanse ha una lunga storia che potete scoprire QUI.

 

Una lunga storia di barche dalle carene performanti, progettate dalle archistar Judel/Vroljik che hanno vinto regate oceaniche come la ARC.

Hanse 388, come hanno fatto a realizzare una barca così

Se salite a bordo dell’Hanse 388, dicevamo, capite subito che lo spazio sopra e sottocoperta è incredibilmente aumentato rispetto al passato, grazie ai volumi dello scafo che prolungano la larghezza massima sino a poppa e ad alcune astuzie ergonomiche che potete apprezzare guardando subito i video dell’Hanse 388.

– Ma vi conviene salire a bordo per rendervi conto che l’Hanse 388 è anche una barca facile, facilissima. Si manovra anche da soli, grazie al fiocco autovirante e alle manovre a ridosso del timoniere.

– Per quanto riguarda le prestazioni vi diamo qualche dato: con 14 nodi di vento reale, all’angolo ottimale di bolina di 41° con il fiocco la velocità è di 6,7 nodi; con lo spinnaker asimmetrico, all’andatura portante di 120° la velocità raggiunta è di 8,1 nodi.

– E poi è una vera casa sull’acqua, grazie a degli interni ricchi di soluzioni nuove con due o tre cabine e con una vera cucina casalinga. Date subito un’occhiata ai tre diversi layout.

Per saperne di più

E se volete saperne di più, gli esperti di Hanse sono a vostra disposizione per consigliarvi, basta cliccare il bottone di invio della mail o mandargli un messaggio con whatsapp. Date un’occhiata anche all’altro modello in esposizione nello stand, l’Hanse 508, potete visitarlo subito QUI.

CLICCA QUI ED ESPLORA LO STAND DI HANSE ALLA MILANO YACHTING WEEK

 

 

MYW Team
Author:MYW Team